menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I piloti insegnano ai ragazzi a guidare in sicurezza a Treviso

L'Intelligence Drive Stage è un corso riservato ai giovani fra i 18 e 21 anni che dal 10 al 25 maggio insegnerà ai ragazzi a gestire la propria auto nella quotidianità

TREVISO - “Non è un corso di guida sicura. E' un corso di guida intelligente, e quindi, di conseguenza, sicuraNasce così l'Intelligence Drive Stage un corso riservato ai giovani fra i 18 e 21 anni che dal 10 al 25 maggio, durante i week end, insegnerà ai ragazzi a gestire la propria auto nella quotidianità. Niente vetture sportive sui circuiti degli autodromi, ma la propria auto di tutti i giorni, all'interno di un'area messa a disposizione dal Comune, in zona Dogana.

Il progetto, nato dalla collaborazione fra Comune di Treviso, Polizia Locale e Piave Jolly Club, è stato presentato lunedì mattina a Ca' Sugana alla presenza del vice sindaco, nonchè assessore alla sicurezza comunale, Roberto Grigoletto, della comandante della Polizia Locale, Federica Franzoso, e di Patrizia Capuzzo, presidente della Piave Jolly. “Un progetto che sottolinea l'impegno del Comune – ha detto il vice sindaco – sul tema della sicurezza sulle strade, su cui noi siamo intervenuti a 'gamba tesa' per esempio con il progetto Salva Pedoni”.

Il Comune  ha finanziato un progetto che è all'80 per cento pagato dalla Regione : “Il progetto è finanziato dalla Regione e dal Comune di Treviso – ha spiegato la comandante Franzoso - e si inserisce all'interno di un bando per la sicurezza sulla strada, nell'ambito delle finalità di un programma per l'educazione stradale”. All'Avviso di interesse rivolto alle associazioni per collaborare allo svolgimento del progetto ha risposto la scuderia Piave Jolly Club, una delle più antiche di Treviso: fondata nel 1949, istituita come gruppo sportivo dell'Automobile Club di Treviso, si trasformò nel giro di poche stagioni in Scuderia Piave e nel 1971 si legò con uno dei team più prestigiosi della storia sportiva italiana, il Jolly Club dando vita alla Piave Jolly Club. “Sposando questo progetto noi abbiamo voluto ribadire l'impegno sociale verso i giovani – ha sottolineato Patrizia Capuzzo - e dimostrare che spesso la causa degli incidenti non è la velocità. Avere la patente significa poco se non si vive nella quotidianità della guida. Abbiamo deciso di insegnare a guidare ai ragazzi con la propria auto perchè è lì che devono imparare a E di certo è questa l'idea più innovativa del corso.

Come ha detto bene Giorgio Sernagiotto, pilota e Driver Coach del progetto insieme a Fabio Francia: “Ho aderito subito all'idea di questa scuola perchè ci sono due cose che ho trovato interessanti. La prima appunto, che i ragazzi vengano a bordo delle proprie auto e non su vetture esterne che non conoscono e che poi, al termine del corso, non continueranno ad utilizzare. E la seconda è il target a cui si rivolge l'Intelligence Drive Stage. I ragazzi giovani che hanno appena preso la patente sono importantissimi. Fornire le basi giuste ad una persona di 18, 19 anni è davvero fondamentale perchè poi se le terrà per tutta la vita. Insegnare come reagire a qualcosa che può accadere all'interno della propria auto può salvare una vita. Se i nostri corsi aiuteranno anche solo a ridurre le velocità di impatto in un incidente e a ridurre i danni fisici e materiali, avremo ottenuto

I corsi si terranno nei weekend del 10-11, 17-18 e 24-25 maggio all'Area Trevisoservizi in zona Dogana, in Viale Serenissima a Treviso e saranno strettamente riservati agli iscritti. Inizieranno il sabato, alle 15, alla ex scuola Carrer in via S.Antonino, con la parte teorica – affidata a Gianfranco Perali, commissario sportivo e redattore con la Capuzzo del manuale per i corsi di prima licenza ACI - e poi la domenica dalle 9 si darà il via agli esercizi pratici in zona Dogana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento