rotate-mobile
Cronaca

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: è il momento di carri mascherati, coriandoli e stelle filanti

Sarà una domenica di divertimento in tantissime località della Marca, soprattutto per i più piccoli e le loro famiglie, ma attenzione anche ai concerti, agli spettacoli e alle mostre!

MANIFESTAZIONI Oramai siamo entrati nel periodo di Carnevale e continuano ogni weekend le bellissime sfilate dei carri mascherati in tutto il trevigiano! Ecco allora gli appuntamenti, assolutamente da non perdere, con le sfilate allegoriche a Pianzano di Godega Sant'Urbano, a Nervesa della Battaglia e Asolo! A Giavera del Montello sarà invece il momento del "Carnevale del Mazariol" con, anche qui, l'attesa sfilata dei carri. La parata sarà però anticipata dalla sfilata della banda musicale "Ferdinando Sebastiani e le piazze saranno animate da balli di gruppo e dagli immancabili food truck! Se però preferite lo sport, magari può interessarvi il "Campionato Provinciale di dama italiana" che si terrà in centro a Conegliano. Infine, per gli amanti del cibo, magari giapponese, consigliamo "Made in Osaka & Kareraisu" da Ikiya a Treviso e, per gli appassionati di vino, il "Treviso Slow Wine" al Bhr Hotel di Quinto, evento che lo scorso anno ha registrato la presenza di oltre 70 espositori e più di mille visitatori in una sola giornata visitatori!

CONCERTI&TEATRO Sono molteplici gli appuntamenti con la musica di questo fine settimana. Apriamo questa sezione quindi con gli "Astromavv" allo Spazio Mavv di Vittorio Veneto, "Coma Cose + Trash-Dance" al New Age di Roncade e l'attesissima "Metallica Convention" all'Home Rock Bar di Treviso. Poi, in Fondazione Benetton ecco "Arie, sinfonie e danze per sonar" (concerto per Luisa Barbieri), mentre al Corner Live di Mareno di Piave ecco il soul di "Lydia Lyon". Infine, non può mancare il classico "Concerto della Memoria" a Vittorio Veneto con la presenza del giovane cantante Enrico Nadai.

Per il teatro invece dobbiamo subito nominare lo spettacolo "Serendipity" che vede la presenza della nota giornalista Serena Dandini sul palco del Teatro Busan di Mogliano Veneto. Al Teatro del Pane di Villorba, invece, sarà un weekend dedicato al sacro e profano, mentre a Villa Benzi Zecchini di Caerano ci sarà il noto giornalista Andrea Scanzi per raccontare gli eroi dello sport. Per i più piccini l'appuntamento è invece al Teatro Sant'Anna di Treviso con Gli Alcuni e lo spettacolo "Caccia grossa tra i libri"! Infine, sempre per ricordare l'Olocausto, ecco anche lo spettacolo "Neve", di e con Giovanni Betto, a Pieve di Soligo.

INCONTRI E CORSI Se nel weekend preferite gli eventi "acculturanti" rispetto a quelli "commerciali", ecco allora qualche proposta per voi: a Conegliano la presentazione del libro "La nascita di una fiupa", a Treviso il dibattito politico "La certezza dell'incertezza della pena", come anche la presentazione della rivista culturale "Digressioni" allo Spazio Paraggi e "Parliamo d'organi" al Museo di Santa Caterina, a Conegliano poi ecco l'incontro "Il Rotary per l'affresco" ed infine a Ponzano la serata flamenco con Carmen Ledesma. Per i corsi attenzione invece a "Meditazioni attive" a Castelfranco Veneto, a "Link - Per Ableton e Serato Dj" a Quinto, a "Colori in gioco" a Sarmede ed infine a "Serate di corde in libertà" a Carbonera per imparare a conoscere le pratiche erotiche del bondage giapponese.

MOSTRE Qui vi consigliamo, a Treviso, la nuova mostra della Collezione Salce al Museo di San Gaetano "Illustri persuasioni. Tra le due guerre" dove sono esposte un centinaio di magnifiche testimonianze dell’arte pubblicitaria tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, dal 1920 al 1940 (da non perdere poi le "Visite guidate a partenza aggregata"), poi la mostra "Carlo Scarpa e il Giappone", l'attesissima "Andy Warhol Superstar" (oltre 40 opere del maestro, provenienti da collezioni private, daranno vita ad una straordinaria mostra evento dedicata al noto artista) a Ca' dei Carraresi. In centro al capoluogo potete trovare però anche la mostra "Lotterie, lotto, slot machines. L'azzardo del sorteggio: storia dei giochi di fortuna" in Fondazione Benetton, la mostra "Impermanence" alla B#S Gallery, "Collectiva Picta" del Gruppo Atelier Aperto allo Spazio Paraggi di via Pescatori, "Calendario Arte Fiera Dolomiti 2018" alla Barchessa di Villa Quaglia e l'interessantissima "Ascari e schiavoni: il razzismo coloniale a Treviso" a Palazzo dei Trecento.

Il tutto oltre a "Incantesimo d'Inverno" a Volpago del Montello con l'Associazione Artisti Trevigiani, "Light and colors" di Piero Cappellazzo da 47Anno Domini di Roncade e soprattutto la "35^ Mostra Internazionale d'Illustrazione per l'Infanzia" di Sarmede. E ancora, non può ovviamente mancare la bellissima "Le trame di Giorgione" a Castelfranco Veneto e a Montebelluna "Viaggiatori del cosmo. Meteroriti & Co." al Museo Civico per scoprire i segreti dello spazio, e persino la mostra "Dylan Dog negl incubi di Alberto Martini" a Palazzo Foscolo di Oderzo! Infine, occhio a "Il luogo di Nora", mostra a Villa Romivo di Montebelluna, con il vernissage alla presenza dell'artista ungherese Nora Levai, e ad Asolo ecco anche l'inaugurazione di "Sarasota Dreaming" per una mostra che racconta la storia del Teatro Duse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: è il momento di carri mascherati, coriandoli e stelle filanti

TrevisoToday è in caricamento