rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Crocetta del Montello

Controllo dei carabinieri, in auto trovati due coltelli: 37enne denunciato

L'episodio è avvenuto a Crocetta del Montello. Per un furto ai danni di una edicolante di Vedelago denunciati due uomini

I carabinieri della Compagnia di Montebelluna, nel corso di un controllo alla circolazione stradale effettuato nel tardo pomeriggio di ieri a Crocetta del Montello hanno sorpreso un automobilista in possesso, senza giustificato motivo, di due coltelli a serramanico con lame di 20 cm occultati, rispettivamente, in una tasca dei pantaloni e nel vano portaoggetti della propria autovettura. I coltelli sono stati sequestrati e il possessore, un 37enne del vicentino, è stato deferito in stato di libertà per porto di armi o oggetti atti a offendere.

Edicolante derubata, ladri identificati

Due individui di origine campana, un 50enne ed un 39enne, sono ritenuti dai Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto gli autori, in concorso, di un furto avvenuto il 9 marzo scorso in danno di un'edicolante di Vedelago. Approfittando di un momento di distrazione della donna, la coppia avrebbe infatti sottratto  dalla borsa della stessa denaro contante per circa 250 euro per poi darsi alla fuga. Decisive le testimonianze raccolte dai militari dell'Arma che hanno consentito di risalire al furgone a bordo del quale gli indagati si erano repentinamente allontanati dopo il gesto delittuoso.

Spaccio, arrestato un 28enne

Da tempo i Carabinieri della Compagnia di Conegliano ne stavano seguendo i movimenti perché entrambi ritenuti di condurre  un'attività di spaccio di stupefacenti in provincia di Treviso, tra i comuni di Oderzo e Motta di Livenza. Nelle scorse ore i militari dell'Arma hanno fatto scattare il "blitz" nel corso del quale il primo dei due, un 28enne di origini rumene dimorante nel pordenonese, è stato arrestato e condotto in carcere a Treviso poiché trovato in possesso di quasi 60 grammi di cocaina e 20 di marijuana, oltre a circa 2.500 Euro in contanti, ritenuti verosimile provento dell'illecita attività. Denunciato a piede libero il secondo soggetto, un 27enne italiano incensurato del trevigiano: in casa teneva alcune dosi di hashish e marijuana. Denaro e stupefacente sono stati posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo dei carabinieri, in auto trovati due coltelli: 37enne denunciato

TrevisoToday è in caricamento