Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

Tragedia della strada nel pomeriggio dell'Immacolata a Crocetta del Montello, in via Erizzo, poco distante dalla stazione di servizio Eni. Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118 e la polizia stradale di Treviso

Abdellatif Erradouani

Tragedia della strada nel pomeriggio dell'Immacolata, poco dopo le 16, a Crocetta del Montello, lungo via Erizzo, poco distante dalla stazione di servizio Eni. A perdere la vita un operaio marocchino di 49 anni, Abdellatif Erradouani, in sella ad uno scooter Phantom Malaguti. Il magrebino, residente a Volpago con la famiglia, si è scontrato contro un'auto, una Fiat Uno di colore rosso, condotta da un 66enne, B.H., anche lui originario del Marocco; a nulla sono valsi i soccorsi degli infermieri del Suem 118 che hanno tentato a lungo di rianimare l'uomo, operaio di un'azienda della zona che stava facendo ritorno a casa. Sul posto, per eseguire i rilievi di legge, sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Treviso. Non chiara la dinamica della tragedia. Il traffico in zona ha subito lievi rallentamenti. L'uomo, da 17 anni in Italia, era padre di due figli. L'ultima, una bimba, era nata una decina di giorni fa. I mezzi sono stati entrambi sequestrati su disposizione della Procura di Treviso; al vaglio anche le telecamere presenti nella zona. Stando ad una prima sommaria ricostruzione dell'incidente lo scooter stava uscendo dalla stazione di servizio quando, improvvisamente, si sarebbe scontrato frontalmente con la Fiat Uno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento