rotate-mobile
Cronaca Villorba

Cuoco di professione, ma spacciatore per arrotondare lo stipendio

Arrestato dalla polizia un 19enne di Villorba. A casa con i genitori teneva oltre un etto di marijuana nascosta in camera. Si era rifornito a Padova

Di lavoro fa il cuoco e arrotonda come spacciatore. Arrestato dalla polizia un 19enne di Villorba per spaccio di stupefacenti.

Il giovane è stato fermato dagli agenti e aveva con sé piccole dosi di marijuana e un bilancino di precisione. Poi la perquisizione è proseguita a casa e qui gli agenti hanno trovato 116 grammi di droga, nascosti in camera da letto. Il giovane abita con i genitori a Villorba.

Alla polizia il giovane ha dichiarato che faceva il “secondo lavoro” perché lo stipendio di aiuto cuoco non bastava. Secondo le indagini il cuoco-pusher si procurava la droga a Padova e poi la smerciava nel trevigiano a giovani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuoco di professione, ma spacciatore per arrotondare lo stipendio

TrevisoToday è in caricamento