Da Treviso "Night Lives" di H-Demia vince Sognando Broadway 2013

Si è chiusa le terza edizione della rassegna-concorso dedicata al musical amatoriale organizzata ad Albignasego dalla compagnia Mouge

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Treviso e Varese hanno fatto incetta di premi alla serata finale della terza edizione di Sognando Broadway, l'unica rassegna-concorso dedicata al musical amatoriale organizzata dalla compagnia Mouge, che si è conclusa il 7 dicembre al palazzetto polivalente di Albignasego. Ma il premio più ambito, quello di miglior musical, è finito nella Marca: i trevigiani H-Demia-Fonderia dello Spettacolo, infatti, con il loro Night lives, musical dal copione originale, hanno ottenuto il punteggio più alto attraverso la combinazione dei voti del pubblico con quello della giuria tecnica. Non solo, Night lives ha convinto anche la giuria dei giornalisti della stampa locale, che gli ha attribuito il premio della critica «per l'interpretazione e l'energia che la compagnia ha saputo trasmettere al pubblico, coinvolgendolo».

I premi tecnici, assegnati dalla giuria formata dai professionisti dello spettacolo Nando Bertaggia, Erika De Lorenzi, Anna Sadocco, Lucia Perin e Agostino Spolaore, hanno visto La Sirenetta della compagnia S. Caterina di Varese portare a casa la maggior parte dei riconoscimenti: a loro infatti il premio per la miglior regia (Antonella Magro), la miglior attrice Anna Chiara Gega (Sebastian), i migliori costumi e le migliori scenografie. Night lives è stato premiato ancora per le migliori coreografie. Luca Fracasso, che ha interpretato Matteo nel musical originale Aldilà del vetro della compagnia padovana Ti.Po Co.Me, ha vinto come migliore attore. Ai ragazzi di Ti.Po Co.Me, inoltre, entrambe le giurie hanno voluto attribuire una menzione speciale «per l'idea e il soggetto originali, tradotti in una sceneggiatura con molti tratti brillanti, e per i valori trasmessi». È doveroso ricordare che i musical in gara erano tre perché l'organizzazione ha dovuto escludere dalle candidature ai premi il quarto spettacolo in calendario, We will rock you della compagnia CDV Lab di Vicenza, per difformità con le autorizzazioni richieste e necessarie a partecipare al concorso.

Dopo le premiazioni Sognando Broadway si è chiuso ancora in spettacolo con l'esibizione della compagnia ABC-Free Music Group di Verona che ha riportato in scena La Rupe dei Re, il musical con cui ha vinto l'edizione 2012 della rassegna-concorso, ispirato al disneyano Il Re Leone. Spettacolo che la compagnia veronese, per la natura del musical e l'origine di molte delle canzoni tradizionali cantate, ha voluto dedicare alla memoria di Nelson Mandela, scomparso nei giorni scorsi. Cala quindi il sipario su Sognando Broadway ma l'appuntamento è per l'anno prossimo! Per rimanere sempre aggiornati: www.sognandobroadway.it e sulla pagina fan di Facebook.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento