Cronaca Piazza Giovanni Battista Cima

La Dama Castellana 2016 raddoppia per i mille anni della città di Conegliano

Presentata presso il Municipio di Conegliano la 32esima edizione della rievocazione storica. Introdotti anche i nuovi eventi pensati o rinnovati per "Conegliano Valdobbiadene città europea del vino"

CONEGLIANO E’ stata una conferenza stampa ricca quella che si è tenuta sabato in Municipio a Conegliano per la presentazione della 32esima edizione della Dama Castellana, la manifestazione storica che apre come di consuetudine l’estate coneglianese che quest’anno vuole celebrare e festeggiare i 1000 anni di fondazione della città di Conegliano, ma è stata anche l’occasione per presentare al pubblico i progetti elaborati e poi concretizzati in questi mesi di silenzio da parte dell’Associazione di Conegliano.

“L’Associazione Dama Castellana è sempre presente nella vita della città e sono felice che anche quest’anno abbia deciso di rendere protagonista ancora Conegliano in questo anno così pieno di ricorrenze, anniversari e nomine” ha affermato il sindaco della città, Floriano Zambon, che ha come di consueto aperto l’incontro con i giornalisti. La parola è poi passata alla presidente dell’Associazione Dama Castellana, Anna Maria Gasparini, che ha poi presentato tutte le novità dell’anno.

Dama Castellana 2016: “Conegliano: mille anni tra cielo e terra” è il titolo di questa 32esima edizione della manifestazione storica cult di Conegliano, che quest’anno, in occasione dei mille anni di fondazione della città, raddoppia il suo programma di eventi, arricchendo così il programma del suo Festival Rinascimentale diffuso. “Non abbiamo solo aumentato i giorni di spettacolo, passati dai due degli scorsi anni ai cinque del 2016, ma abbiano anche cercato di chiamare artisti da tutta Italia” ha affermato Enrico Vanzella, regista e direttore artistico di questa edizione della Dama Castellana.

Inizierà tutto venerdì 10 giugno, con la nuova edizione della Cena Rinascimentale. Da segnalare poi  sabato 11 giugno, alle ore 21.10, La Giostra delle Bandiere, che vedrà esibirsi il gruppo di casa, i Tamburi e Sbandieratori della Dama Castellana, con altri due gruppi, in una sorta di tenzone cavalleresca. A seguire, sempre in Piazza Cima, “Alchimia”, spettacolo di acrobati e fuoco della Compagnia Materia Viva di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dama Castellana 2016 raddoppia per i mille anni della città di Conegliano

TrevisoToday è in caricamento