menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un trevigiano si tuffa nel Tamigi e salva un uomo a Londra

Si è gettato nelle acque del Tamigi per salvare un uomo che stava annegando. È il nuovo eroe trevigiano, un 22enne di Vittorio Veneto

Si è gettato nelle acque del Tamigi per salvare un uomo che stava annegando. È il nuovo eroe trevigiano, un 22enne di Vittorio Veneto, Stefano De Zan che, come racconta la stampa locale, lo scorso weekend si è ritrovato a Londra insieme a due amici in occasione del suo compleanno.

 Il giovane, nuotatore da anni, intorno alle tre di notte, insieme agli amici, sente le urla di un uomo vicino alla riva del Tamigi. Si avvicina, ma non vede nessuno. Improvvisamente appare davanti ai suoi occhi un uomo che chiede aiuto. Il ragazzo non ci pensa e si tuffa per salvarlo, riportandolo sano e salvo a riva. De Zan non riesce più a muoversi dopo aver salvato l’uomo, sviene e non ricorda nulla fino al mattino seguente, quando si risveglia in ospedale. Dimesso, il 22enne torna a casa. Stando ai referti medici, De Zan avrebbe avuto una temperatura corporea di 32,3 gradi e in ambulanza avrebbe urlato con tutta la sua forza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento