rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Noalese, 63

Dall'Ucraina 176mila euro non dichiarati scoperti all'aeroporto

Sequestrati all'aeroporto "Canova" 78mila euro, metà di circa 176mila euro non dichiarati da due passeggeri provenienti dall'Ucraina

Stavano cercando di portare in italia, dall'Ucraina, oltre 176mila euro senza dichiararli. A mandare all'aria il tentativo di evasione fiscale di due italiani sono stati i funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Treviso in servizio all'aeroporto "Canova" di Treviso.

La scoperta è avvenuta in due operazioni distinte, in collaborazione con i militari della Guardia di finanza. Nel primo caso la  valuta non dichiarata era di 95.500 euro, nel secondo di 81.130.

La normativa valutaria impone l'obbligo di dichiarare alle dogane i trasferimenti di denaro pari o superiori a 10mila euro. Ai due trasgressori scoperti sono stati sequestrati, rispettivamente, 42.750 e 35.565 euro, pari alla metà dell'importo non dichiarato, al netto della franchigia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Ucraina 176mila euro non dichiarati scoperti all'aeroporto

TrevisoToday è in caricamento