menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerca di adescare una 14enne su Instagram: denunciato un 47enne trevigiano

L'uomo è finito nella rete degli inquirenti dopo la segnalazione della mamma della ragazzina. Oltre a lui sono indagate altre 6 persone, mentre un 33enne è stato arrestato

Ha cercato di adescare una minorenne usufruendo della messaggistica dell'applicazione mobile di Istagram e per questo è stato denunciato dalla polizia postale a margine dell'inchiesta denominata "Sickboy". Questo il destino di un 47enne della Marca trevigiana, finito nella rete degli investigatori insieme ad altre sei persone da Bologna e Napoli, tutte denunciate come lui in stato di libertà. Come riporta "il Gazzettino", meno fortunato è stato, invece, un 33enne di Portogruaro (VE) che è stato arrestato in quanto trovato in possesso di materiale pedopornografico e accusato anche lui di adescamento di minori sui social network. A far scattare l'indagine era stata infatti la madre di una 14enne cagliaritana che ormai da tempo veniva subissata di messaggi osé da numerosi adulti, con richieste di foto senza vestiti o con l'invio da parte degli uomini (spesso spacciandosi per coetanei) di foto private delle loro parti intime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, 162 nuovi positivi e altri tre morti nella Marca

  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento