rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Veneto

Trova un etto di marijuana in camera del figlio, padre corre dai carabinieri

L'uomo, di Castelfranco Veneto, si è presentato con il sacchetto di stupefacente in caserma, chiedendo ai militari di fare il possibile per salvare il figlio

Di certo non pensava di fare una scoperta tanto sconcertante, entrando nella camera del figlio adolescente, e non sapendo come comportarsi si è rivolto a persone di fiducia: i carabinieri.

L'uomo, papà castellano di un 16enne, si è presentato in caserma con un sacchetto pieno di marijuana, un etto in tutto: "Mi fido di voi - ha detto ai militari - Sicuramente farete il possibile per redimerlo. Siete i soli che potete farlo e conto sul vostro aiuto".

Il genitore, insospettito dal comportamento del figlio, aveva approfittato dell'assenza del 16enne, a scuola in quel momento, per rovistare in camera sua. Qui l'amara scoperta.

In una successiva perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto anche un bilancino per il confezionamento delle dosi. Il giovane ora sarà denunciato al tribunale dei Minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un etto di marijuana in camera del figlio, padre corre dai carabinieri

TrevisoToday è in caricamento