menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A spasso con coltello, taglierino e cacciaviti, romeno denunciato

Un 56enne fermato a Fonte dai carabinieri e denunciato per porto di oggetti atti ad offendere. Nei guai anche un 21enne di Castelfranco

ONE’ DI FONTE Se ne andava a spasso con un coltello, un taglierino e due cacciaviti. Oggetti che hanno insospettito sin da subito i carabinieri che hanno temuto che potesse essere in procinto di premeditare un colpo, ad esempio un furto. A maggior ragione per il fatto che l’uomo, un romeno di 56 anni fermato dai militari di Onè di Fonte, non ha saputo giustificare il possesso di quegli oggetti. Inevitabile, a quel punto, una denuncia per porto di oggetti atti ad offendere.

Non è stato l’unico a finire nei guai nel corso della giornata di venerdì. I carabinieri della stazione di Vedelago, nel corso di un controllo, hanno sorpreso e segnalato alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti un 21enne residente a Castelfranco Veneto, con precedenti, in quanto è stato trovato in possesso di un grammo di marijuana. La droga è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento