Ruba il cellulare di un coetaneo al campo sportivo: denunciato un 18enne

Dopo due mesi di indagini i carabinieri hanno scoperto che il ladro era un soggetto già noto alle forze dell'ordine

Nel pomeriggio di venerdì la Stazione dei carabinieri di Dosson di Casier ha denunciato un 18enne trevigiano di origini albanesi e con piccoli precedenti di polizia, ritenuto responsabile del furto di un cellulare Samsung S9 del valore di 800 euro. Il fatto è accaduto lo scorso 9 marzo all’interno degli spogliatoi del campo sportivo di Dosson ai danni di un coetaneo residente a Preganziol. Il telefono è stato poi rintracciato, a seguito di una perquisizione, e sequestrato in attesa di essere restituito al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento