rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Vittorio Veneto / Via del Bersagliere

Causarono due incidenti stradali ferendo altrettante persone: denunciati due uomini

In entrambi i casi le vittime del sinistro sono dovute ricorrere alle cure dei sanitari a causa delle lesioni riportate, guaribili in sessanta giorni

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Vittorio Veneto, al termine di accertamenti e verifiche su due sinistri stradali avvenuti nel vittoriese, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso due uomini ritenuti responsabili del reato di lesioni personali stradali colpose. Il primo episodio risale al 23 giugno scorso, a Vittorio Veneto lungo la S.S. 51, quando il 41enne L.P.M. di Sannicandro Garganico (FG), a bordo della propria Renault Clio, ha perso il controllo della prorpria macchina a causa dell'alta velocità per poi invadere la corsia opposta e scontrandosi con una Lancia Y condotta da un 54enne di Vittorio Veneto, causandogli lesioni ad una gamba e un piede con seguente prognosi di 60 giorni.

Il secondo episodio risale, invece, al 29 giugno in via del Bersagliere e sempre a Vittorio Veneto, quando il 58enne C.M. di Vittorio Veneto, mentre era intento ad effettuare un sorpasso con la propria Toyota CHR, ha investito una 88enne di Conegliano che era appena scesa alla fermata dell’autobus, causandole lesioni alla colonna vertebrale con prognosi di 60 giorni. Entrambi gli uomini, C.M. e L.P.M., dovranno ora rispondere del reato di lesioni personali stradali gravi che punisce chiunque cagioni per colpa ad altri una lesione personale con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Causarono due incidenti stradali ferendo altrettante persone: denunciati due uomini

TrevisoToday è in caricamento