menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani, trovate le due donne con il neonato a Conegliano

Si tratta di due nomadi, che avrebbero raggirato e rapinato alcuni anziani tra settembre e gennaio. Le due, che portavano con loro un bambino piccolo, avrebbero agito con dei complici che però non sono stati identificati

Sono state individuate, a Conegliano, le due truffatrici che raggiravano gli anziani accompagnate da un neonato.

Come riporta la Tribuna di Treviso, si tratta di due nomadi di 27 e 32 anni alle quali sono attribuiti diversi episodi tra settembre e gennaio.

Le loro vittime preferite erano gli anziani e il loro modus operandi sempre lo stesso: avvicinavano le "prede" con una scusa, o bussavano alla loro porta chiedendo del latte per il piccolo, per poi strappare loro dal collo collane e orecchini.

Alle due donne sono attribuiti un raggiro finito in rapina in via Maset, ai danni di una 83enne, e altri casi simili a Parè e a San Vendemiano. Dopo le aggressioni, le due nomadi, supportate da complici, svanivano nel nulla.

Le truffatrici, una delle quali è già stata arrestata nel 2011 a Vercelli, sono state denunciate a piede libero dalla polizia, al termine di indagini durate mesi. Non sono invece stati riconosciuti i complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento