rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca

"Dai diritti alle autorizzazioni in viticoltura. Effetti e criticità": se ne parla il 25 Giugno alle 18

"Dai diritti alle autorizzazioni in viticoltura. Effetti e criticità": se ne parla il 25 giugno alle 18. Questo il tema del convegno-dibattito promosso da Banca Prealpi all'Auditorium di Tarzo (TV). Insieme all'istituto, nell'organizzazione Valore Italia, CSQA e collegio dei periti agrari trevigiani.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

L'Auditorium della Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi in via La Corona 45 a Tarzo (TV) torna ad aprire le porte al territorio, alla collettività e a uno dei settori più "caldi", la viticoltura. L'appuntamento è per giovedì 25 giugno alle 18, quando si aprirà la tavola rotonda dal titolo "Dai diritti alle autorizzazioni in viticoltura. Effetti e criticità". Un tema di primissima attualità in un territorio che ha nel vitivinicolo uno dei settori produttivi più trainanti. Per gli operatori del settore si tratta di un'importante occasione non solo per approfondire la conoscenza in merito alle normative vigenti e potersi così adattare al meglio alla situazione amministrativa odierna, ma anche per intervenire e chiedere informazioni su aspetti specifici. Sarà dato infatti ampio spazio alle domande del pubblico. Moderatore dell'incontro sarà Giorgio Dell'Orefice, giornalista de "Il Sole 24 Ore". Relatori la dottoressa Alda Zaccariotto, libero professionista, consulente legale F&C Comunicazione che affronterà il tema "Profili legislativi della riforma", il professor Luigi Galletto e la dottoressa Federica Bianchin del CIRVE dell'Università di Padova che parleranno "Dal sistema dei diritti a quello delle autorizzazioni: punti di forza e debolezza e potenziale impatto sul valore dei vigneti" e il dottore Michele Crivellaro, esecutive manager CSQA e Valore Italia che si dedicherà ad approfondire "Tendenze ed evoluzioni del settore".

L'incontro, gratuito, terminerà con un aperitivo. Accanto all'istituto di credito tarzese, nell'organizzazione dell'evento ci sono Valore Italia, Csqa e il collegio dei periti agrari e periti agrari laureati della provincia di Treviso.

Banca Prealpi si dimostra ancora una volta attenta alle esigenze del territorio, proponendo un incontro di elevato interesse e di concreta attualità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dai diritti alle autorizzazioni in viticoltura. Effetti e criticità": se ne parla il 25 Giugno alle 18

TrevisoToday è in caricamento