rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Monastier di Treviso

Oipa Treviso alla "Festa vegetariana" di Monastier con il progetto "Disabilandia"

L'iniziativa promossa da Oipa di Treviso e Rovigo prevede una casa/rifugio per mici disabili. Venite a conoscere Ciok, Giulio, Sissi e tutti i nostri amici a quattro zampe in cerca di casa

MONASTIER Anche quest’anno OIPA Treviso sarà presente alla Festa Vegetariana di Monastier da venerdì 21 luglio a domenica 23 luglio. Presenti i volontari sempre molto motivati e gli splendidi animali, cagnolini e gattini di cui OIPA Treviso si prende cura e che cercano casa. Non mancheranno i gadget che permetteranno di raccogliere fondi per le loro cure e il loro mantenimento. Proprio in questa occasione verrà presentata una nuova linea di magliette e tazze a tematica animale.

oipa


In questa edizione però OIPA Treviso vuole presentare il coraggioso progetto della “consorella” OIPA Rovigo: “Disabilandia”, una casa/rifugio per mici disabili fondata dalla stessa delegata Valentina Pascotto. Unica struttura in Italia destinata a gatti con disabilità di vario genere: paraplegici, ciechi, neurologici terminali. L’handicap colpisce anche gli animali, ma i gatti di Disabilandia sono curati, amati e coccolati e cercano una famiglia.

"Speriamo che questo appuntamento sia una “finestra” aperta ad un mondo forse sconosciuto per molti - afferma la delegata di OIPA Treviso, Mara Canzian- una realtà però che fa parte del nostro mondo. Un progetto dal cuore grande che vuole far conoscere come la disabilità di un animale non pregiudichi in alcun modo la possibilità di condurre una vita felice in famiglia". Valentina e alcuni ospiti di Disabilandia vi aspetteranno domenica 23 luglio, venite a conoscere: CIOK, micino cieco e paralizzato; GIULIO, micino paralizzato a causa della frattura alla colonna vertebrale; SISSI, gatta di colonia a cui hanno sparato, il proiettile ha trapassato la colonna vertebrale e l’ha resa paraplegica. "E forse ci sarà anche un altro ospite gradito…ma non possiamo svelare tutte le sorprese. - ci spiegano i volontari Oipa - Vi aspettiamo, dopo aver conosciuto questi gioielli la vostra vita non sarà più la stessa…sarà sicuramente migliore"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oipa Treviso alla "Festa vegetariana" di Monastier con il progetto "Disabilandia"

TrevisoToday è in caricamento