I ragazzi del gruppo “Disartisti” donano all'ENPA le ciotole della solidarietà

Una dono natalizio nato dal profondo del cuore di questi ragazzi disabili...

PONZANO Grazie al progetto nato in collaborazione con l'Ulss 2, i fantastici “Disartisti”, dopo aver esposto le loro opere al Estival#Animali del Macro Testaccio di Roma lo scorso ottobre, presentano ora una nuova iniziativa: UNA CIOTOLA FOR ALL, nella quale i ragazzi si sono cimentati nella produzione di ciotole artistiche, in vetro e plastica, interamente ideate e dipinte da loro con soggetti molto fantasiosi: brevi frasi poetiche, motivi floreali, astratti e molti amatissimi animali di tutte le razze. Le stesse, in una grande festa c/o la loro sede di Silea, sono state donate oggi all’Enpa per essere destinate alla raccolta fondi per sostenere gli animali abbandonati dei loro rifugi.

La collaborazione con i ragazzi disabili, già dal 2015, consente una continua interazione sociale tra gli stessi e i volontari, due realtà diverse che si stringono la mano in un patto di reciproca solidarietà. Le ciotole saranno disponibili al pubblico già dal fine settimana nei tre appuntamenti che vede presente l’Associazione. A Conegliano, per il week-end, al Mercatino di Natale c/o una loro casetta postazione mentre, per tutta domenica 17, saranno presenti al centro commerciale Tiziano, di Olmi di San Biagio e al LiberiTutti del loro rifugio di Ponzano in via Fossa, 5. Una strenna Natalizia, molto diversa e originale, dal grande significato simbolico nel segno della solidarietà tra uomini e animali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento