Scoperta choc alla domenica ecologica: discarica abusiva lungo il Piave

I rifiuti abbandonati, tra i quali cemento ed eternit, è stata scoperta dai volontari che ripulivano gli argini del fiume a Salgareda. L'area, posta sotto sequestro, sarà bonificata

Scoperta choc per i volontari ambientalisti, domenica, a Salgareda. Mentre raccoglievano cartacce e rifiuti lungo il Piave si sono imbattuti in una vera e propria discarica abusiva sul greto del fiume.

Quintali di detriti, tra i quali eternit e cemento, erano accatastati lungo le sponde del Piave. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell polizia locale, che hanno posto sotto sequestro l'area affinché venga bonificata. Parallelamente è scattata un'indagine per risalire ai responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I volontari impegnati nella domenica ecologica, però, hanno trovato altre sorprese: vasche di plastica, metallo, bombole del gas. Il tutto pazientemente raccolto in almeno una trentina di sacchi..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento