Nuova discarica di rifiuti scoperta nel cantiere della Pedemontana

La segnalazione è stata fatta al Comando dei carabinieri forestali di Treviso dalla Legambiente di Trevignano. Rifiuti nascosti nelle vicinanze del cantiere della superstrada

In foto: l'area dove sono stati individuati i rifiuti

Il circolo di Legambiente di Trevignano ha segnalato ai carabinieri del corpo forestale di Treviso la presenza di numerosi cumuli di terreno composti da rifiuti indifferenziati, abbandonati senza nessuna protezione di copertura e stoccati all'interno del perimetro del cantiere della Superstrada Pedemontana Veneta, nella parte finale verso est del tunnel della nuova arteria che interessa la frazione di Trevignano e nelle immediate vicinanze della stazione delle antenne per telefonia mobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di una porzione di terreno dove, a fine lavori, dovrebbe sorgere parte di un'area sportiva con fabbricati, parcheggi e un percorso ciclabile, previste nel protocollo siglato il 7 novembre 2011 tra il Comune di Trevignano e la Regione Veneto. Legambiente chiede ai carabinieri di informare i residenti circa: la provenienza di tali rifiuti e l'accertamento del perimetro dell'area di provenienza; l'attuale stato di bonifica dell'area e, infine, l'analisi del materiale e lo stato di pericolosità del terreno, senza dimenticare i tempi e i modi di bonifica delle terre del sito e quando avverrà il trasferimento dal cantiere del materiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento