rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Conegliano

Distrugge il distributore di sextoys perché non ha erogato il prodotto

Un uomo, inconsapevolmente registrato dalle telecamere di sorveglianza, si è scagliato contro la macchinetta e ha lanciato un vaso di fiori

Giorni di ricerche nella zona di Conegliano da parte della polizia per rintracciare colui che ha scassinato il distributore automatico di sex toys del negozio Sexo. Secondo le ricostruzioni, un uomo avrebbe letteralmente preso a calci la macchinetta sul Menarè, probabilmente perché non ha erogato il prodotto selezionato. Uno scatto d’ira durato qualche secondo per aver pagato e non aver ritirato l’oggetto.

SEXY RAPINATRICI IN AZIONE

Oltre ai calci, l’uomo avrebbe recuperato un vaso per i fiori in cemento nelle vicinanze, lanciandolo di tutta violenza contro il distributore e, quindi distruggendolo. Poi se ne sarebbe andato indisturbato. L’episodio risale alla notte tra domenica e lunedì. Gli agenti stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza per identificare l’uomo, probabilmente ignaro di essere registrato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrugge il distributore di sextoys perché non ha erogato il prodotto

TrevisoToday è in caricamento