Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tir dirottati sulla Castellana, in un mese dimezzati sulla Noalese

Da 5818 i camion sono passati a 2993 dopo l'introduzione del divieto che impone ai mezzi superiori a cinque tonnellate di percorrere la Castellana

TREVISO Dimezzato il traffico sulla Noalese. Dopo che l’amministrazione comunale ha instaurato il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate, che sono stati dirottati sulla Castellana, lungo la Noalese oltre il 50 per cento dei conducenti ha rispettato la nuova norma. Da 5818 i camion sono passati a 2993.

“Secondo i risultati dei radar che sono stati installati dal settore mobilità nella zona la percentuale dei camion che un tempo prendevano la Noalese e attraversavano il quartiere di San Giuseppe è passata dal 5,40 al 2,7 per cento – spiega il vicesindaco di Treviso Roberto Grigoletto -. Questi dati trovano riscontro anche nei rilievi effettuati sulla Castellana dove prima  transitavano 984  mezzi pesanti mentre oggi invece il numero è salito a 2904”.

La segnaletica negli ultimi giorni è stata modificata per essere più chiara, specialmente ai conducenti degli automezzi ancora ignari del provvedimento. “E' chiaro che come per tutti i cambiamenti ci vorrà un po' di tempo – conclude il vicesindaco -, ma credo che tra non molto raggiungeremo l'obiettivo che ci siamo posti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir dirottati sulla Castellana, in un mese dimezzati sulla Noalese

TrevisoToday è in caricamento