Cronaca

Don Luca lascia le sue parrocchie: i fedeli preoccupati attendono il suo ritorno

Don Luca Guzzo, originario di Silea e parroco di Croce e Millepertiche di Musile di Piave, si sarebbe preso un periodo "di riflessione" che ha subito destato preoccupazione nei fedeli

Don Luca Guzzo (immagine da YouTube)

Sono giorni di preoccupazione quelli che stanno vivendo i fedeli delle parrocchie di Croce e Millepertiche di Musile di Piave (VE). Dal primo di luglio, infatti, il parroco Don Luca Guzzo ha lasciato la comunità religiosa locale per prendersi un "periodo di riflessione" non meglio specificato. Una scelta improvvisa che è stata anche argomento di discussione in Comune secondo i ben informati. Come però riporta "la Tribuna", nonostante il timore di un suo definitivo addio all'abito talare sono in molti a Musile a credere in un suo pronto ritorno in chiesa entro il mese di agosto. Non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto Don Luca ad abbandonare così dal nulla le sue due parrocchie, ma tutti sono concordi nell'affermare che un gesto del genere può solo essere dettato da profondi motivi personali. Originario di Silea, il 40enne Don Luca è stato in precedenza anche parroco a Montebelluna e Castelfranco Veneto ed è stato ordinato sacerdote nel 2010. L'esperienza in diocesi è quindi ormai importante, tanto che magari questo periodo di riflessione potrebbe non essere altro che una semplice vacanza per riprendere le necessarie energie per ricominciare le attività pastorali da settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Luca lascia le sue parrocchie: i fedeli preoccupati attendono il suo ritorno

TrevisoToday è in caricamento