Cronaca

Nuovo cappellano all'ospedale San Giacomo di Castelfranco

Dopo 14 anni di servizio don Claudio Zuanon lascia il posto al giovane don Manuel Simonaggio. La cerimonia domenica a Castelfranco

Don Manuel Simonaggio

CASTELFRANCO VENETO E’ stato salutato pochi giorni fa il cappellano dell’ospedale don Claudio Zuanon ed accolto il suo successore, il cappellano Manuel Simonaggio. Il passaggio del testimone è avvenuto ufficialmente domenica con una funzione religiosa presso la chiesa dell’ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto cui hanno partecipato oltre 200 persone. Era presente anche monsignor Adriano Cevolotto, vicario generale della diocesi di Treviso.

Dopo 14 anni di servizio come cappellano presso l’ospedale, don Claudio Zuanon lascia il San Giacomo e si sposta al Menegazzi di Treviso. Al suo posto, il giovane don Simonaggio, 38 anni, nato a Varago di Maserada, già cappellano a Maerne e a Careano di San Marco. Era stato ordinato sacerdote il 19 maggio del 2012 nella cattedrale di Treviso da monsignor Gianfranco Agostino Gardin, attuale vescovo di Treviso. “La direzione ringrazia don Claudio Zuanon per il prezioso servizio prestato ai pazienti, ai familiari e al persone in tutti questi anni di servizio e dà il benvenuto a don Manuel Simonaggio augurandogli di poter svolgere la propria missione tra i sofferenti con serenità”, ha commentato il direttore generale, Bortolo Simoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo cappellano all'ospedale San Giacomo di Castelfranco

TrevisoToday è in caricamento