rotate-mobile
Cronaca Conegliano / Via Vecchia Trevigiana

Donna aggredita a colpi d'accetta dall'ex marito a Conegliano

L'episodio nella notte tra mercoledì e giovedì. L'uomo sarebbe stato colto da un raptus dopo una lite. La vittima è in gravi condizioni

Aggredita brutalmente dall'ex marito, a colpi di accetta. Si trova ricoverata all'ospedale Ca' Foncello di Treviso una donna di 54 anni di Conegliano. L'episodio è avvenuto in un'abitazione di via Vecchia Trevigiana, poco dopo mezzanotte, a qualche ora di distanza dalla tragedia familiare di Giavera del Montello.

Probabilmente al culmine di una violenta lite, l'ex marito della donna si è avventato su di lei colpendola con un'accetta. La 54enne è stata soccorsa dai medici del Suem 118 che l'hanno trasportata nel nosocomio trevigiano. La malcapitata, ancora ricoverata, non sarebbe tuttavia in pericolo di vita. Potrebbe essere stato un regolamento dei conti, forse per motivi economici. I due, entrambi di 54 anni, sono separati da tre anni e hanno un figlio maggiorenne. Proprio quest’ultimo avrebbe aperto la porta di casa della madre, trovandola stesa a terra in un lago di sangue. Ancora un’altra mezz’ora e la donna sarebbe morta dissanguata.

A dare l’allarme sarebbe stato un amico della vittima, preoccupato dal fatto che non rispondesse al telefono. Secondo le prime ricostruzioni, la donna sarebbe stata colpita tre o quattro volte dal marito. Dalla mano sinistra sono state recise tre dita, ma non avrebbe colpito gli organi vitali. Ora è caccia all’uomo, che si è dileguato subito dopo l’accaduto. Sul caso indagano i carabinieri di Conegliano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita a colpi d'accetta dall'ex marito a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento