menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Aggredita in strada da due uomini armati di forbici

Una 49enne di Vittorio Veneto è stata aggredita e ferita da due uomini con il volto coperto dalle mascherine. L'aggressione è avvenuta martedì sera nella zona dell'Emisfero

Nuova aggressione in strada ai danni di una donna in provincia di Treviso: dopo l'accoltellamento della 26enne Marta Novello a Mogliano Veneto, martedì 6 aprile, poco dopo le 21.30, a Vittorio Veneto una donna di 49 anni è stata aggredita da due uomini armati di forbici, accusati di averle rubato lo smartphone.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il fatto è avvenuto in Via Alvise da Mosto, a pochi metri di distanza dal centro commerciale "Emisfero". La 49enne stava rientrando a casa dopo una passeggiata serale quando i due uomini, con il volto coperto dalle mascherine e cappello in testa, l'hanno raggiunta alle spalle e hanno iniziato a minacciarla. Uno di loro aveva un paio di forbici come arma. La donna aveva con sé solo lo smartphone che, dopo una breve colluttazione, credeva le fosse stato rubato dai due uomini.  In realtà i carabinieri di Vittorio Veneto hanno scoperto che il cellulare è stato ritrovato poco dopo nella borsa della 49enne, rimasta ferita al volto nella colluttazione. I due aggressori, invece, restano per il momento a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento