menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del fiume Meschio a Vittorio Veneto

Un'immagine del fiume Meschio a Vittorio Veneto

Dramma a Vittorio Veneto: 61enne trovata annegata nel Meschio

Il corpo della signora è stato avvistato da alcuni passanti verso le ore 21 di giovedì, ma a nulla sono valsi i soccorsi dei vigili del fuoco

VITTORIO VENETO - Serata drammatica quella di giovedì a Vittorio Veneto. Verso le ore 21 infatti il corpo di una donna è stato visto affiorare dalle acque del fiume Meschio nelle vicinanze della palestra Bobadilla e subito alcuni passanti hanno contattato i soccorsi per cercare di salvarla.

In pochi minuti sul posto si sono quindi precipitati i vigili del fuoco che fortunatamente in breve tempo sono riusciti a recuperare il corpo della donna. Purtroppo però la situazione che si è presentata ai loro occhi è stata drammatica, con la signora già cianotica che non respirava. Si è tentato quindi la rianimazione cardiopolmonare per diversi minuti, fino all'arrivo di un'ambulanza del Suem 118 che ha trasportato la signora all'ospedale più vicino.

All'arrivo in nosocomio però la donna era già morta, inutile perciò qualsiasi tentativo di riportarla alla vita. Secondo le prime ricostruzioni comunque, si tratterebbe di una 61enne, ma ancora al vaglio degli inquirenti ci sarebbero le dinamiche di quanto accaduto per capire se si possa trattare di un incidente o di un gesto estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento