menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna dona panettone, vino e 50 euro ai manifestanti di Conegliano

I manifestanti del 'movimento dei forconi' che anche in Veneto presidiano le uscite autostradali raccontano di gesti ed episodi di solidarietà nei loro confronti.

I manifestanti del 'movimento dei forconi' che anche in Veneto presidiano le uscite autostradali raccontano di gesti ed episodi di solidarietà nei loro confronti. L'ultimo è quello di una donna 40enne che ogni giorno transita con la propria vettura al casello di San Vendemiano (Treviso) sulla A27, e che oggi ha allungato dal finestrino ai manifestanti una bottiglia di vino, un panettone e 50 euro, come sostegno alle spese del presidio.

L'episodio è stato riferito da Fabio Padovan, il trevigiano che nel 1996 fondò la 'Life', il movimento dei liberi imprenditori federalisti europei - subito ribattezzati imprenditori anti-fisco - presente in questi giorni al presidio di san Vendemiano. "Questa signora - ha detto Padovan - ci ha spiegato che ogni giorno, arrivando da Conegliano, potrebbe uscire a Godega, ma preferisce incolonnarsi qui con le altre auto e godere della nostra protesta, perchè le piace pensare che tanta gente stia facendo passare notte insonni ai nostri politici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento