rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Mogliano Veneto / Via Marocchesa

Malore improvviso, clochard trovata morta a Mogliano

Martedì 1º giugno il corpo senza vita di una donna ucraina di 57 anni è stato trovato in un alloggio di fortuna in Via Marocchesa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale

Il corpo senza vita di una donna ucraina di 57 anni, Romana Levkovych, è stato trovato nel pomeriggio di martedì 1º giugno in Via Marocchesa a Mogliano Veneto. Il decesso è avvenuto in un alloggio di fortuna, dove la vittima viveva, nelle vicinanze dell'ex centro elaborazione dati della Provincia di Venezia, ora di proprietà di Generali. Fatale un malore improvviso, costato la vita alla 57enne.

A trovare il corpo è stato un 57enne romeno che condivideva con la vittima l'alloggio in Via Marocchesa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mogliano Veneto e il medico legale. La donna è stata trovata a terra con due piccoli lividi sulle ginocchia, compatibili con la caduta e non con un'eventuale violenza. Il pm Peruzza si è riservato di disporre l'autopsia dal momento che sembra ormai certo che il decesso sia avvenuto per cause naturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso, clochard trovata morta a Mogliano

TrevisoToday è in caricamento