menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna muore a bordo del treno, ancora disagi e ritardi in Veneto

La morte di una donna a bordo di un treno all'altezza di Vigonza (Padova) ha provocato nuovi rallentamenti, dopo il guasto ad un convoglio

La morte di una donna a bordo di un treno all'altezza di Vigonza (Padova) ha provocato nuovi rallentamenti, dopo il guasto ad un convoglio ferroviario di stamane, sulla linea Padova-Venezia, di fatto andando a 'colpire' più nodi ferroviari. Il personale del treno - un Vicenza-Venezia che viaggiava sulla linea detta 'storica' ovvero non quella ad alta velocità - ha avvisato i sanitari del Suem 118 che una donna, pare anziana, si sentiva male mentre era in viaggio. Il treno è stato quindi fermato - come riferisce Trenitalia - e raggiunto dai sanitari in ambulanza.

I soccorritori però non hanno potuto che constatare il decesso della donna. Secondo le stesse ferrovie, nonostante si stiano accumulando ritardi per vari treni fino a 40 minuti, le linee dovrebbero tornare tutte agibili in breve tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento