menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna di 28 anni morta di tubercolosi, allarme a San Zenone

Una giovane mamma marocchina è spirata mercoledì all'ospedale di Treviso Ca' Foncello a causa di una grave forma di tubercolosi polmonare

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI - Una giovane donna di 28 anni, di origini marocchine, da molti anni residente in Veneto nel territorio dell’Ulss 8 di Asolo è morta mercoledì all’Ospedale di Treviso dove era stata ricoverata in rianimazione per una grave forma di tubercolosi polmonare. Lo rende noto il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, che, non appena informato, ha disposto l’immediato avvio di tutte le procedure del caso.

La paziente era infatti madre di tre figli, uno dei quali, una bambina, ha frequentato la scuola materna Ca’ Reinati di San Zenone. I responsabili dell’Ulss 8, che ha richiamato in servizio anche il personale necessario che si trovava in ferie, hanno già contattato tutte le famiglie dei bambini dell’asilo e hanno avviato la profilassi del caso.

Le famiglie sono state anche convocate ad un incontro informativo con gli esperti dell’Ulss, che si terrà domani pomeriggio. Non si è presentata la necessità di chiudere l’istituto in quanto domani si sarebbe trattato dell’ultimo giorno di scuola, fatto che rende più agevole il lavoro di prevenzione in atto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento