rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Allarme in Tangenziale: salvata una 30enne a piedi con un passeggino in corsia di sorpasso

La polizia locale, verso le 14.30, è dovuta intervenire per evitare una possibile tragedia. Mamma e bambina stanno bene e ora si trovano a casa

Ha dell'incredibile quanto accaduto intorno alle ore 14.30 di oggi lungo la Tangenziale di Treviso, in direzione Paese in corsia di sorpasso. Sono state difatti una decina le chiamate giunte alla centrale della polizia locale per segnalare una giovane donna a passeggio con un passeggino lungo la corsia di sorpasso di quella che è la strada più trafficata della città. La situazione, già delicatissima, si stava facendo via via sempre più pericolosa in quanto molteplici auto hanno sfiorato mamma e bambina di un nulla, non aspettandosi chiaramente di trovarsi di fronte una persona ed un passeggino nel loro senso contrario di marcia. Immediatamente è dunque intervenuta sul posto una pattuglia che ha subito messo in sicurezza mamma e figlia per poi portarle al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello in quanto la donna, una 30enne nigeriana, appariva in stato confusionale.

Fortunatamente, però, i medici non hanno rilevato nulla di problematico a livello psicologico e così la donna, e la figlia di 3 anni, sono state poi affidate al marito, un 40enne operaio a Treviso, che le ha successivamente riportate a casa in zona aeroporto. "Faccio un plauso agli agenti che sono intervenuti - commenta Andrea Gallo, Comandante della polizia locale di Treviso - Grazie al loro operato quella che poteva essere una tragedia si è tramutata in una strana storia a lieto fine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in Tangenziale: salvata una 30enne a piedi con un passeggino in corsia di sorpasso

TrevisoToday è in caricamento