rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Casier / Via Roma

Infarto di fronte alla biblioteca, rianimato e salvato dai presenti

Nel frattempo è giunta sul posto l'ambulanza: gli infermieri hanno proseguito nelle pratiche di rianimazione, trasportando poi l'uomo presso il pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso

CASIER Paura nel pomeriggio, poco dopo le 16, presso la sede comunale di Dosson di Casier che ospita bibloteca comunale e sportello dei servizi sociali. Un uomo di 63 anni, mentre stava entrando presso la sede con un amico, ha avvertito un forte malessere e si è improvvisamente accasciato, sbattendo violentemente il capo su una porta a vetri prima di cadere a terra. Subito è scattato l'allarme al centralino del Suem 118. Due dei bibliotecari ed un ragazzo presente nella struttura, con grande freddezza hanno cominciato, alternandosi, le pratiche di rianimazione. Sul posto è intervenuto anche un autista del Suem 118 che si trovava nei paraggi e, vedendo quanto stava succedendo, ha supportato le operazioni per far ripartire il cuore del 63enne, colpito probabilmente da un infarto. Nel frattempo è giunta sul posto l'ambulanza: gli infermieri hanno proseguito nelle pratiche di rianimazione, trasportando poi l'uomo presso il pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto di fronte alla biblioteca, rianimato e salvato dai presenti

TrevisoToday è in caricamento