rotate-mobile
Cronaca Villorba

Controlli antidroga nel Trevigiano, in manette tre ventenni

I controlli antidroga dei Carabinieri hanno portato all'arresto di tre ventenni, trovati in possesso di mezzo chilo di stupefacenti. Altre cinque denunce sono scattate per guida in stato d'ebbrezza

Continuano i controlli dei Carabinieri di Treviso contro droga e alcol. Nel fine settimana sono stati tre gli arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti e ottanta gli uomini dell'Arma coinvolti delle operazioni.

I tre giovani, tra i 21 e i 23 anni e tutti residenti a Villorba, sono stati fermati nei pressi di un noto locale notturno trevigiano. Durante le prequisizioni della loro automobile e delle loro abitazioni, i Carabinieri hanno ritrovato circa mezzo chilogrammo di droga, tra marijuana e cocaina.

Un altro giovane, un albanese, invece è stato arrestato perché rientrato illegalmente in Italia, dopo essere stato condannato ed espulso dal Tribunale di Treviso nel luglio 2011.

Nella rete dei controlli dei Carabinieri sono finiti anche cinque ragazzi, scoperti alla guida sotto l'effetto di alcolici. Per questi è scattata la denuncia, il ritiro della patente e del veicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga nel Trevigiano, in manette tre ventenni

TrevisoToday è in caricamento