Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Operazione "Narcos": 23 persone in carcere, coinvolta anche la Marca

Gli indagati sono ritenuti responsabili di aver fatto parte, a vario titolo, di un'associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. La base si trovava in Basilicata

Il blitz dei carabinieri ha visto coinvolte ben 37 persone

Su disposizione dell'autorità giudiziaria di Potenza i carabinieri del comando compagnia di Pisticci, in provincia di Matera, hanno dato esecuzione a 37 misure cautelari in un'operazione antidroga denominata ''Narcos''. Di queste 23 sono misure di custodia in carcere, 14 sono obblighi di dimora. L'ordinanza è stata emessa dal gip del tribunale di Potenza su richiesta della Procura distrettuale antimafia di Potenza. Gli indagati sono ritenuti responsabili di aver fatto parte, a vario titolo, di un'associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Il sodalizio criminale individuato è operante in diversi Comuni delle province di Matera e Potenza e anche in altre regioni. L'operazione vede ancora impegnati oltre 100 carabinieri, con la collaborazione di unità cinofile e con il supporto di un elicottero, nelle province di Matera, Potenza, Mantova, Reggio Emilia, Treviso e Milano. Sono in corso pure delle perquisizioni.

Nella Marca, in particolare a Castelfranco Veneto, è stato colpito da una misura cautelare, quella degli arresti domiciliari, Rocco Leonardo Lasaponara, 23enne originario di Stigliano (MT). Il giovane era già finito nella rete di una precedente operazione dei carabinieri di Matera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Narcos": 23 persone in carcere, coinvolta anche la Marca

TrevisoToday è in caricamento