menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Trixie, il cane antidroga dei vigili di Treviso

Trixie, il cane antidroga dei vigili di Treviso

Trixie scova la marijuana: era in una tasca cucita nel giubbotto

Due ragazzini nei guai a Treviso. il primo ha consegnato subito la droga ai vigili, per il secondo ci è voluto il cane antidroga

TREVISO La droga era nascosta bene, tanto che la polizia locale, con una semplice perquisizione, non era riuscita a scovarla. Ma gli agenti ci avevano visto giusto e presto i loro sospetti si sono rivelati fondati. Grazie a Trixie, il nuovo cane antidroga dei vigili di Treviso, che ha scovato lo stupefacente, 11 grammi di marijuana, all’interno di una tasca cucita appositamente nel giubbotto di un ragazzino.

Si tratta di un giovane che era stato controllato insieme a un amico poco prima in riviera Santa Margherita. Il ragazzo era stato notato, insieme al conoscente, tra un gruppo di persone che solitamente si raduna in zona. Alla richiesta degli agenti se fossero in possesso di stupefacenti, uno dei due immediatamente ha consegnato agli operatori un involucro in cellophane contenente 16 grammi di marijuana. L'altro giovane ha dichiarato invece di non averne con sè.  

Gli agenti non credendogli, lo hanno invitato a seguirli in comando, dove è scattata la perquisizione che inizialmente ha dato esito negativo. Ecco che è entrata in scena Trixie, che con il suo infallibile fiuto ha scovato la marijuana. Per entrambi i giovani è scattata una segnalazione alla Prefettura in qualità di assuntori.

LA DROGA SEQUESTRATA

Visualizzazione di MARIJUANA FOTO.jpg

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento