rotate-mobile
Cronaca Breda di Piave

Durante un controllo sentono dei rumori, escono 15 cinesi dal cassone

Si tratta di un pulmino che fa la spola tra l'azienda, una maglieria del posto gestita da connazionali, dove lavorano gli stranieri e la loro abitazione, in via Pisa a Treviso

Da un furgone sono usciti ben 15 cinesi, tra cui donne e minorenni. I carabinieri non credevano ai loro occhi, l'altro sera, quando hanno fermato un Opel Vivaro lungo via Vesco a Breda. L'autista aveva tentato una fuga dopo aver visto i militari, ma è durata poco. Durante i controlli della patente del conducente i militari hanno sentito del rumore provenire dal cassone del mezzo. Aperto hanno fatto la scoperta.
Si tratta di un pulmino che fa la spola tra l'azienda, una maglieria del posto gestita da connazionali, dove lavorano gli stranieri e la loro abitazione, in via Pisa a Treviso. Tra i fermati ben 7 erano senza documenti. Per l'azienda è scattata la multa di 400 euro, il sequestro del mezzo e il fermo amministrativo fino a 6 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante un controllo sentono dei rumori, escono 15 cinesi dal cassone

TrevisoToday è in caricamento