menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupa abusivamente un edificio, riaccompagnato in Romania

Un romeno di 63 anni, già noto alle forze dell'ordine, si era piazzato all'interno di un immobile di via Ghirada a Treviso. E' stato espulso

TREVISO - Nel corso dei controlli periodici negli  edifici abbandonati,  pianificati dalla polizia locale,  nella tarda serata di giovedì è stato individuato all'interno di un immobile di via Ghirada un 63enne di origine romena. Accompagnato in Comando e sottoposto a rilievi fotodattiloscopici è stato indagato per l'invasione edificio, in  seguito alla denuncia presentata dalla proprietà.

M.I., rumeno 63enne senza fissa dimora, era una vecchia conoscenza della polizia locale. Pluripregiudicato per reati relativi a  danneggiamento,  lesioni personali, oltraggio, da tempo nonostante fosse stato oggetto di innumerevoli provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale, da parte delle Prefetture di Treviso e Udine, era poi sempre ritornato in Italia.

Venerdì mattina  dopo la convalida con rito direttisimo, gli è stato notificato l'allontanamento per motivi imperativi di sicurezza pubblica, provvedimento eseguito in mattinata dal personale della  Questura di Treviso, con il suo accompagnamento in Romania.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento