rotate-mobile
Cronaca Oderzo

Maltrattamenti su disabili: educatrice di Oderzo rinviata a giudizio

Rinvio a giudizio per la dipendente di una casa di accoglienza per minori disabili di Treviso. La donna, una 35enne di Oderzo, è accusata di maltrattamenti su tre piccoli ospiti portatori di handicap

È stata rinviata a giudizio la dipendente di una casa di accoglienza di Treviso per minori disabili, accusata di aver maltrattato tre ospiti portatori di handicap.

A sostegno dell'accusa vi sarebbero alcuni filmati che immortalano l'imputata, una trentacinquenne di Oderzo, mentre si approccia ai piccoli con metodi che gli inquirenti ritengono configurabili come maltrattamenti, ma non tali da causare lesioni ai bambini.

La donna si è opposta al patteggiamento, respingendo con fermezza le proprie responsabilità. Perciò è stata rinviata a giudizio e comparirà davanti al Tribunale di Treviso a ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti su disabili: educatrice di Oderzo rinviata a giudizio

TrevisoToday è in caricamento