rotate-mobile
Cronaca Susegana

Electrolux di Susegana, al via gli straordinari per tutti i dipendenti

Dopo cinque anni le ore di lavoro durante i sabati tornano obbligatorie, si tratterebbe di sei giornate lavorative da otto ore, dalle sei alle 14

Per la prima volta, dopo cinque anni, tornano gli straordinari obbligatori alla Electrolux di Susegana, articolati, in base ad un accordo con le Rsu sottoscritto sabato mattina, in sei sabati lavorativi da otto ore, dalle sei alle 14. L’azienda aveva annunciato quasi 400 esuberi entro il 2015 a causa della crisi economica. 

Questo, spiegano le organizzazioni sindacali, grazie al consistente pacchetto di ordini acquisiti negli ultimi 20 giorni, in totale 22 mila frigoriferi, parte dei quali - a conferma di un ulteriore ed inatteso elemento di novità - dal mercato nazionale.

La parte più consistente delle commesse, in ogni caso, proviene dai Paesi del Nord Europa, in primo luogo grazie alla catena multinazionale svedese Ikea.

All'applicazione dell'orario di lavoro aggiuntivo saranno interessati tutti i dipendenti, salvo il reparto 'pre assiemi'. Durante i sabato di straordinario alla maggiorazione contrattuale del 50%, saranno aggiunti altri due euro l'ora, che incrementano così la retribuzione oraria di fatto di oltre 72%.

Lunedì 8 luglio una delegazione delle Rsu di Susegana sarà presente, con un proprio contributo, all'assemblea nazionale dell'elettrodomestico, organizzata da Fim Fiom Uilm nazionali, dove è atteso, fra gli altri, il ministro per lo sviluppo economico Flavio Zanonato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux di Susegana, al via gli straordinari per tutti i dipendenti

TrevisoToday è in caricamento