rotate-mobile
Cronaca Montebelluna / Via San Gaetano

Muore nel sonno a soli 31 anni: elettricista perde la vita a Montebelluna

La tragedia è avvenuta pochi giorni prima di Ferragosto. A perdere la vita è stato Diego Pauletto, elettricista di soli 31 anni, ritrovato senza vita nel letto di camera sua

MONTEBELLUNA Aveva cenato, come ogni sera, insieme ai suoi familiari. Poi, poco prima di mettersi a dormire, era tornato nella sua stanza per giocare al computer con i suoi videogames. E' stato il fratello Andrea a ritrovarlo, poche ore dopo, privo di vita nel suo letto.

E' morto così Diego Pauletto, elettricista di soli 31 anni residente in via San Gaetano a Montebelluna. A riportare la notizia è stato "Il Gazzettino di Treviso" che racconta come la scomparsa improvvisa del giovane abbia lasciato un vuoto enorme nella famiglia Pauletto. Il trentunenne viveva a casa dei suoi genitori insieme al fratello. Da diverso tempo aveva trovato lavoro come elettricista e in molti ne avevano apprezzato la serietà e la grande professionalità. Un ragazzo tranquillissimo, senza grilli per la testa, appassionato di computer e videogiochi ma anche di escursioni nella natura e di pesca. Nella serata tra sabato e domenica però è avvenuta la tragedia. Il fratello Andrea, rientrato da una serata con gli amici, ha trovato il corpo di Diego privo di vita nel suo letto. Inutile la chiamata al 118. Quando i medici sono arrivati sul posto hanno potuto solo constatare il decesso del giovane. I familiari hanno chiesto che venisse disposta un'autopsia per capire le cause esatte di una morte così improvvisa e inaspettata. I funerali di Diego dovrebbero svolgersi nella giornata di sabato 19 agosto nel duomo di Montebelluna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore nel sonno a soli 31 anni: elettricista perde la vita a Montebelluna

TrevisoToday è in caricamento