Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Schiacciato da un macchinario in azienda: grave un artigiano 58enne

L'uomo, un opitergino operaio per un'azienda di Mansuè, è stato elitrasportato in ospedale a causa di gravi lesioni riportate alle gambe

Sono stati lunghi minuti di paura quelli vissuti nel tardo pomeriggio di mercoledì all'interno di un'azienda di Maron di Brugnera (PN) che produce pannelli per l'industria del mobile. Un 58enne artigiano opitergino, operaio per un'azienda di Mansuè, è difatti rimasto improvvisamente schiacciato da un macchinario che stava manutentando. La situazione, come scrive "il Gazzettino", è subito apparsa grave visto che l'apparecchio poggiava con tutto il suo peso sulle gambe di O.D., tanto che sul posto sono state fatte intervenire sia un'ambulanza che l'elisoccorso, oltre ai vigili del fuoco. L'uomo, dopo essere stato soccorso da alcuni colleghi, è rimasto sempre cosciente ed è stato successivamente stabilizzato sul posto dai sanitari del Suem prima di venire issato sull'elicottero e trasportato all'ospedale di Pordenone per tutti gli accertamenti di rito. Sul luogo dell'incidente si sono infine recati i carabinieri e i tecnici dello Spisal che dovranno ora valutare le dinamiche di quanto successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un macchinario in azienda: grave un artigiano 58enne

TrevisoToday è in caricamento