menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riviera Santa Margherita

Riviera Santa Margherita

Emergenza Riviera Santa Margherita: vertice in Prefettura

Il vicesindaco di Treviso Roberto Grigoletto ha chiesto i dati degli episodi di malvivenza in zona dal 2011 ad oggi: l'anno peggiore è stato il 2012

TREVISO Riviera Santa Margherita a Treviso è ormai da settimane al centro della cronaca per i continui episodi di delinquenza che si registrano in zona, ma a guardare bene i dati forniti dal Prefetto sembra che la situazione sia persino migliorata rispetto al 2011. I furti in centro sono infatti passati dai 905 di quattro anni fa agli attuali 823, ma diminuiti sono pure i reati che si attestano su 1603 piuttosto che i 1721 proprio del 2011. Aumentano invece, anche se di poco, i furti in abitazione che si registrano sui 143 annuali piuttosto che i 138 di qualche anno fa. 

E positivo è stato l'incontro mercoledì mattina del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, richiesto la settimana scorsa dal vicesindaco e assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto per affrontare la situazione proprio della Riviera Santa Margherita. Una realtà che preoccupa l’amministrazione comunale che ha chiesto al tavolo di mettere a punto un’azione sinergica alla quale dai prossimi giorni lavoreranno polizia di stato, carabinieri, polizia locale e guardia di finanza, mettendo a punto un piano. Oltre una decina i ragazzi che frequentano ripetutamente la zona e che sono stati identificati, altre situazioni sono infatti sotto osservazione: ora si chiederà un intervento deciso e diretto ai comuni di provenienza dei giovani segnalati per intervenire attraverso i rispettivi servizi sociali. Nel corso del vertice di mercoledì mattina in Prefettura il vicesindaco ha difatti chiesto al Questore Tommaso Cacciapaglia i dati relativi ai furti nelle abitazioni e ai furti con destrezza, nel periodo che va dal 1 gennaio al 15 giugno, a partire dal 2011.

L’annus horribilis, per quanto riguarda i furti, rapine, è stato il 2012. Dal 2013 si è invece verificato un calo dei reati che corrisponde a un aumento degli arresti: “Se il consigliere Giuseppe Basso, che era in giunta con la Lega, prima di accusare l’attuale amministrazione di non aver fatto abbastanza, si fermasse un attimo a studiare i dati e prima di aprire bocca pensasse alle parole da dire, forse si eviterebbe delle brutte figure – dichiara Grigoletto - Rispetto a quando c’era lui la situazione, come confermano i dati del Questore, è nettamente migliorata”.  

Cattura-7-11

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento