Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro

Allarme smog e pm 10: Treviso diventa la città più inquinata d'Italia

Valori preoccupanti negli ultimi giorni del fine settimana. Nel capoluogo trevigiano si sono registrati tassi di inquinamento superiori anche a grandi città come Roma e Milano

TREVISO I dati forniti dalle analisi dell'Arpav sono tutt'altro che incoraggianti. A Treviso si respira l'aria più inquinata d'Italia, o meglio, quella con la più alta concentrazione di pm10. Un fatto preoccupante, che ha destato anche l'attenzione della stampa nazionale nel corso delle scorse ore.

Nella sola giornata di giovedì, per esempio, la concentrazione d'inquinamento registrata è stata di 182 microgrammi di polveri sottili per metro quadro d'aria. Un valore altissimo. Nelle giornate di venerdì e sabato non è andata meglio e domenica, ultimo giorno per approffittare dei saldi nei negozi, si prevede un ennesimo assalto al centro città con i valori d'inquinamento pronti a schizzare alle stelle. Nelle scorse ore a Milano, il valore più alto è stato di 118 microgrammi. A Treviso si è superata la soglia dei 250 più volte nel corso della notte. A peggiorare la situazione ci pensa poi l'alta pressione e l'assenza di piogge che da troppo tempo non cadono con costanza sul nostro territorio. A differenza dei grandi centri italiani, Treviso non ha ancora preso nessun provvedimento per contrastare l'allarme rosso delle polveri sottili. I livelli continuano ad aumentare giorno dopo giorno e se non sarà presa qualche misura speciale, la situazione rischia di farsi davvero preoccupante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme smog e pm 10: Treviso diventa la città più inquinata d'Italia

TrevisoToday è in caricamento