Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Enel distribuzione: Pasqua senza sorprese in Veneto, operativi 200 dipendenti

Ottimo successo per il piano di sicurezza dell’azienda del Gruppo Enel per gli 82.000 km di linee elettriche, le 152 cabine primarie e le 42.000 cabine secondarie della regione.

TREVISO "Pasqua senza sorprese": è questo il nome dell'iniziativa che vuole dimostrare l'impegno di e-distribuzione Triveneto, l’Azienda del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica, che per le festività pasquali ha predisposto un piano di presidio e controllo con ben 200 uomini reperibili, pronti ad intervenire 24 ore su 24, coordinati dai tre Centri Operativi di Mestre, Verona e Udine, costantemente presidiati.

"Assicurare costantemente energia elettrica – afferma Luca Tanzi, Responsabile Esercizio Rete per Enel Distribuzione Triveneto – è il nostro principale obiettivo. Per questo monitoreremo il corretto funzionamento della complessa rete elettrica del Veneto, composta da 82.000 km di linee elettriche di media e bassa tensione, 152 impianti primari e 42.000 cabine secondarie. In caso di disservizio è però altrettanto fondamentale fornire ai clienti tutte le informazioni. Per questo – aggiunge Tanzi – oltre al numero verde 803500, gratuito sia per le chiamate da fisso che da cellulare e attivo tutti i giorni dell'anno, e-distribuzione mette a disposizione la App ‘Guasti e distribuzione’ e il servizio sms 3202041500". Grazie a queste due innovazioni tecnologiche basterà scrivere il codice POD riportato in bolletta e relativo alla propria fornitura e si potranno così ricevere in qualunque momento, gratuitamente e in tempo reale, tutte le informazioni sullo stato della rete elettrica che alimenta la propria fornitura, comprese informazioni su eventuali guasti o interruzioni programmate in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel distribuzione: Pasqua senza sorprese in Veneto, operativi 200 dipendenti

TrevisoToday è in caricamento