Cronaca

Eraclea, avvicina un 60enne, lo abbraccia, e lo deruba della sua collana d'oro

L'episodio lo scorso 4 luglio ad Eraclea. I carabinieri, grazie hanno identificato e denunciato una delle due responsabili, una ragazza romena di 18 anni

ERACLEA I carabinieri di Sandonà, al termine dell’attività d’indagine, avvalorata dal riscontro fotografico, ed avviata a seguita di denuncia di furto con destrezza subito da un trevigiano di 60 anni, lo scorso 4 luglio, che in quel periodo trascorreva le proprie vacanze ad Eraclea, hanno denunciato la responsabile dell'episodio per furto con destrezza in concorso. A finire nei gui C.C., una romena di 18 anni, in Italia senza fissa dimora, che quel giorno, in compagnia di un’altra donna non ancora identificata, ha avvicinato l’anziano con futili pretesti ed approfittando della sua distrazione, abbracciandolo, lo ha derubato di una collana in oro che portava al collo dal valore di circa 2mila euro. La donna denunciata, con altri precedenti di polizia, poco tempo fa era stata denunciata in concorso con un’altra complice per un reato simile commesso nel comune di Meolo. Ed è stato proprio grazie alle foto condivise in tutta la provincia dai militari di Meolo che è stato possibile il suo riconoscimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eraclea, avvicina un 60enne, lo abbraccia, e lo deruba della sua collana d'oro

TrevisoToday è in caricamento