rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Cison di Valmarino

Cison, trovato in un anfratto il corpo senza vita di Ermes Franzogna

Il 40enne di Trichiana era scomparso dallo scorso 26 gennaio: il cadavere rinvenuto nei pressi della strada della Caldella, carrabile che attraverso i boschi e unisce Tovena al San Boldo

CISON DI VALMARINO Tragico epilogo nelle ricerche di Ermes Franzogna, il 40enne di Trichiana scomparso dallo scorso 26 gennaio. In mattinata le ricerche, a lungo condotte da una task force che ha visto impegnati uomini del Soccorso Alpino, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale in tutta l'area tra Cison di Valmarino e il passo del San Boldo hanno portato al ritrovamento del corpo senza vita dell'uomo. Il cadavere era in un anfratto nei pressi della strada della Caldella, carrabile che attraverso i boschi e unisce Tovena al San Boldo.

IMG-20170207-WA0000_resized_2-2

Da una prima ricostruzione Ermes, che ha sicuramente perso subito la vita in seguito ai gravi traumi riportati, si deve essere allontanato dalla macchina iniziando a scendere verso Tovena fino a trovare il canale che probabilmente ha preso pensando lo portasse sulla strada sottostante. Lì purtroppo, quando la gola è diventata sempre più impervia e verticale, deve essere scivolato e ruzzolato per decine di metri. Il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi si stringe al dolore della famiglia.

IMG-20170207-WA0003_resized_2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cison, trovato in un anfratto il corpo senza vita di Ermes Franzogna

TrevisoToday è in caricamento