menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cison, trovato in un anfratto il corpo senza vita di Ermes Franzogna

Il 40enne di Trichiana era scomparso dallo scorso 26 gennaio: il cadavere rinvenuto nei pressi della strada della Caldella, carrabile che attraverso i boschi e unisce Tovena al San Boldo

CISON DI VALMARINO Tragico epilogo nelle ricerche di Ermes Franzogna, il 40enne di Trichiana scomparso dallo scorso 26 gennaio. In mattinata le ricerche, a lungo condotte da una task force che ha visto impegnati uomini del Soccorso Alpino, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale in tutta l'area tra Cison di Valmarino e il passo del San Boldo hanno portato al ritrovamento del corpo senza vita dell'uomo. Il cadavere era in un anfratto nei pressi della strada della Caldella, carrabile che attraverso i boschi e unisce Tovena al San Boldo.

IMG-20170207-WA0000_resized_2-2

Da una prima ricostruzione Ermes, che ha sicuramente perso subito la vita in seguito ai gravi traumi riportati, si deve essere allontanato dalla macchina iniziando a scendere verso Tovena fino a trovare il canale che probabilmente ha preso pensando lo portasse sulla strada sottostante. Lì purtroppo, quando la gola è diventata sempre più impervia e verticale, deve essere scivolato e ruzzolato per decine di metri. Il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi si stringe al dolore della famiglia.

IMG-20170207-WA0003_resized_2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento