rotate-mobile
Cronaca

Cade da 10 metri dalla falesia di Erto, 30enne in gravi condizioni

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio. Sul posto un'ambulanza proveniente da Cimolais e l'elisoccorso da Belluno

Un uomo di 30 anni originario della provincia di Treviso ha riportato lesioni alla colonna vertebrale a seguito di una caduta dalla falesia di Erto, nel territorio comunale di Erto e Casso. Per cause in corso di accertamento il ragazzo nel pomeriggio di oggi, 13 maggio, si stava arrampicando da un'altezza di circa 10 metri quanto è precipitato dalla scarpata. Sulla dinamica dell'incidente sono ancora in corso gli accertamenti ma secondo le ultime ricostruzioni l'uomo faceva parte di un gruppo del Club Alpino italiano di Longarone e si trovava lì per un corso roccia.

L'intervento si è svolto tra le 14.30 e le 15.30 circa. Gli infermieri della Sores hanno inviato sul posto l'equipaggio di un'ambulanza proveniente da Cimolais e sul posto è giunto l'elisoccorso della Suem di Pieve di Cadore. Allo stesso tempo è stato richiesto l'intervento dei Vigili del fuoco e di sette volontari della stazione Valcellina del Soccorso Alpino e Speleologico che hanno lavorato in piena sinergia con l'equipe medica.

 Il giovane a quel punto è stato preso in carico dal personale sanitario ed è stato trasferito in volo all'ospedale di Treviso in gravi condizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da 10 metri dalla falesia di Erto, 30enne in gravi condizioni

TrevisoToday è in caricamento