Cronaca

Precipita dalla Tofana di Rozes e cade sulle rocce: escursionista in fin di vita

Un quarantacinquenne di Belluno è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dopo essere precipitato sulle Tofane durante un'escursione. Gravissime le sue condizioni

TREVISO Brutta disavventura sulle Dolomiti orientali per un escursionista bellunese che nel pomeriggio di sabato è precipitato dalla Tofana di Rozes, sopra Cortina d'Ampezzo, perdendo immediatamente conoscenza.

Stando a quanto riportato da "Il Corriere delle Alpi" l'uomo stava salendo con un amico il primo spigolo della Tofana quando ha perso improvvisamente l'equilibrio precipitando su una cengia situata una decina di metri più in basso. Il compagno di escursione a quel punto ha subito allertato agli uomini del soccorso alpino che sono giunti sul posto da Pieve di Cadore. Grazie all'aiuto del compagno dell’infortunato e di alcuni rocciatori di un’altra cordata, fermi per una sosta, i soccorsi sono stati immediati ed efficenti. Il ferito, che aveva perso subito conoscenza, è stato trasportato fino al rifugio Giussani su una barella. Qui il personale medico ha provveduto a stabilizzare le sue condizioni e a trasportarlo con l'elisoccorso al Ca' Foncello di Treviso dov'è arrivato intorno alle 19.20. Dalle prime analisi mediche è risultato che l'uomo ha riportato un pesante politrauma e per il momento le sue condizioni restano disperate e la prognosi è ancora riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dalla Tofana di Rozes e cade sulle rocce: escursionista in fin di vita

TrevisoToday è in caricamento