Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Escursionista trevigiano si perde sul Covolo e precipita da 15 metri

L'uomo ha attraversato un ghiaione pensando fosse una scorciatoia, ma è volato da un costone di roccia. Necessario l'intervento dell'elisoccorso

CRESPANO DEL GRAPPA Si era recato in solitaria nei pressi di Crespano del Grappa per un'escursione come tante, ma durante il ritorno verso l'auto qualcosa è andato storto ed è precipitato nel vuoto da 15 metri di altezza, rimanendo gravemente ferito.

Si tratta di S.A., 48enne di Loria, che mercoledì pomeriggio verso le 15.30 ha rischiato la vita scendendo una mulattiera del Covolo. Ad un certo punto della scarpinata infatti, l'uomo ha tagliato per un ghiaione pensando fosse una scorciatoia, ma nell'attraversamento ha improvvisamente perso l'equilibrio ed è scivolato per poi precipitare da un salto di roccia di 15 metri. Fortunatamente però, nonostante il forte choc per la caduta, il 48enne è sempre rimasto vigile, tanto da riuscire a contattare il cognato per dare l'allarme al 118 e far partire così i soccorsi. Poiché però il cellulare prendeva a tratti, è riuscito a dare solo una sommaria descrizione del tragitto seguito, tanto che è stato impossibile risalire alle coordinate gps della posizione dell'incidente. 

A quel punto l'elicottero di Treviso emergenza ha sbarcato le squadre del soccorso alpino della Pedemontana del Grappa (11 uomini in totale) e il tecnico dell'equipaggio in cima al ghiaione che a metà del Monte Grappa costeggia la mulattiera. Arrivati a un bivio, il tecnico di elisoccorso e un altro soccorritore hanno visto delle tracce fresche e seguendole hanno ritrovato l'uomo a circa 700 metri di quota, in fondo alla Valle del Covolo. Raggiunti dal resto della squadra con un infermiere del Suem di Crespano e dal medico sbarcato con un verricello dall'eliambulanza, i soccorritori hanno subito prestato le prime cure all'infortunato, lo hanno imbarellato e, dopo aver liberato dalle piante uno spiazzo, lo hanno calato per qualche metro per facilitarne il recupero, avvenuto con un verricello. Il ferito, con sospetto politrauma, è stato quindi trasportato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso per tutte le analisi di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista trevigiano si perde sul Covolo e precipita da 15 metri

TrevisoToday è in caricamento